«È CHIARO CHE LA STORIA NON SI RIPETE MAI UGUALE, NON C'È NESSUNA LEGGE STORICA PRECISA, NESSUN INSEGNAMENTO CHE VALE PER SEMPRE. AL LIMITE GIUSTO UNO, VOLENDO: NON BISOGNA INVADERE LA RUSSIA».

Perchè è importante studiare la storia? È davvero solo la materia noiosa per cui dobbiamo imparare date e nomi di battaglie? Ne parla lo storico (e star del web, ormai) Alessandro Barbero, partendo da Erodoto e Tucilide per arrivare fino ai giorni nostri.

(Il video è stato registrato al Salone del Libro 2018).

Anteprima barbero